image description

Siamo alla fine degli anni ’50, alle origini della prima attività commerciale iniziata dal Ragionier Giancarlo Carpaneto che affittando un piccolo negozio ed un garage in Via Galvani a Torino, fondò le basi per quello che solo una decina di anni più tardi, nel 1970, sarebbe diventata una realtà ben più consistente nel mondo della distribuzione di materiale elettrico industriale: la Carpaneto & C. S.p.a..

Grazie alla fiducia acquisita nel mercato, sia per i prodotti a quel tempo proposti, alla organizzazione commerciale che ormai si stava affermando in tutta Italia e con un occhio sempre attento alle nuove proposte tecnologiche di quei tempi, non pensava ancora che sarebbe diventato negli anni ’70 ed ‘80 uno dei protagonisti del settore elettrico.

Facendo ancora un passo indietro nel tempo, l’azienda è passata dal garage di Borgo San Donato, in pochi anni nel 1964 ai più ampi locali di via Pinelli (Torino), ai 1.500 metri quadrati di proprietà in via Ivrea (Rivoli-Torino) e al raddoppio della superficie nel 1970.

Nel 1975 venne inaugurato a Cascine Vica-Rivoli l’attuale stabilimento di oltre 20.000 metri quadrati tra capannoni ed uffici. Una sede in seguito ancora ampliata con la costruzione di un terzo piano della palazzina destinata ad uffici, sale riunioni e formazione.

La svolta importante avviene nel 1991 quando la Carpaneto & C. S.p.a acquisisce la Sati Italia S.p.a. di Milano, dando origine al Gruppo Carpaneto Sati.

Per quasi 40 anni la Carpaneto & C. S.p.a. è stata protagonista nel settore elettrico industriale per la commercializzazioni di varie gamme di prodotti in particolare di importazione ma riconosciuti dal mercato sotto il marchio Carpaneto.

Nel 2005 viene inaugurato lo stabilimento di produzione Procan S.r.l. a Latina e le attività della Sati Italia diventano il fulcro delle attività commerciali del gruppo, prendendo in carico tutta la parte commerciale rimanente dei prodotti ex Carpaneto che nel frattempo esce dal settore nel quale ha sempre operato, per dedicarsi ad attività in settori più tecnologici, mentre Sati Italia inizia a produrre in Procan ed a commercializzare con il marchio Sati, tutte le linee di canalizzazioni metalliche porta cavi.

Oggi la Carpaneto & C. S.p.a. è sede legale e di amministrazione di tutte le Società del Gruppo e può vantarsi di una storia di oltre 50 anni di attività che verranno tramandate ancora alla terza generazione già presente in alcune aziende del Gruppo.

Il Gruppo Carpaneto Sati, presente oltre che in Italia: in Tunisia (Sati Tunisia s.a.r.l.) con partecipazione gestita direttamente, in Francia (WIT SA) e California (Wi Next Inc. a Palo Alto – USA) con partecipazioni gestite indirettamente, è formato da oltre 200 collaboratori e 50 addetti alle vendite.

Svolge le proprie attività industriali e commerciali in prevalenza sul territorio italiano, garantendo alla propria clientela assistenza tecnica e servizio logistico, utilizzando 3 filiali dislocate a: Pavia, Padova e Latina ed occupando una superficie coperta totale di oltre 20.000 metri quadrati.

Malgrado le difficoltà di molti settori negli ultimi anni, il Gruppo Carpaneto Sati ha sempre dimostrato di avere i requisiti per sostenere la propria crescita. Oggi, questo Gruppo Italiano offre soluzioni e prodotti per vari settori d’applicazione e l’obiettivo presente e futuro sarà sempre quello di assecondare diverse esigenze del mercato.