image description

Progresso Elettrico

NOTIZIARIO TECNICO DEL GRUPPO CARPANETO SATI

 

LA PROTEZIONE PASSIVA ALL’INCENDIO

Verifica della corretta posa nell’attraversamento impiantistico 1a parte.

La norma europea EN 1366-3, “Prove di resistenza al fuoco per impianti di fornitura di servizio – Parte 3: Sigillatura degli attraversamenti”, definisce un attraversamento come: una ”apertura in un elemento di separazione per il passaggio di uno o più servizi”. Per servizio, si intende un attraversamento  di  un sistema quale: un cavo, un canale, una tubazione metallica (con o senza isolamento) o combustibile una condotta di aerazione ecc.

Qualsiasi “servizio” deve essere reggere in caso d’incendio, l’importanza della sigillatura negli attraversamenti non può essere sottovalutata o addirittura “ignorata”. In molti casi la mancanza di sigillature o un’errata scelta dei prodotti di protezione passiva ha causato incendi nelle strutture.

Nelle prove di laboratorio, sia gli attraversamenti che le barriere tagliafiamma devono essere testate nelle configurazioni e dimensioni reali e in modo particolare i test dovranno:

  • Rappresentare fisicamente l’attraversamento del servizio e la relativa barriera tagliafiamma
  • Essere testati secondo configurazioni standard, per permettere ulteriori estensioni dei risultati

La prova di laboratorio non fornisce indicazioni circa la perdita di caratteristiche meccaniche di elementi portanti (simbolo R) nei quali sono incluse le penetrazioni oggetto del test (in questo caso e necessario ricorrere a prove specifiche).

Le sigillature degli attraversamenti devono avere almeno la stessa resistenza al fuoco dell’elemento attraversato.

I base alla tipologia di servizio che attraversa la compartimentazione (parete o solaio), come ad esempio cavi singoli o in fascio, canali o passerelle porta cavi, tubazioni combustibili, metalliche con o senza isolante, si dovranno utilizzare sistemi diversi, in funzione del tipo di attraversamento e della tipologia costruttiva dell’elemento separante.

La Sati Italia S.p.A. in collaborazione con Prevenzione Incendi Italia, nella sede di Siziano (PV) organizza il 1° corso tecnico pratico per la verifica degli attraversamenti impiantistici su pareti e soffitti REI.

Scarica il Programma del meeting barriere Sati Italia

Per permettere lo svolgimento dei corsi, sono stati realizzati esempi reali di attraversamenti impiantistici su parete e su soletta.

Il 1° corso sulla protezione passiva, si terrà nel mese di settembre ed è particolarmente consigliato ai Progettisti e Professionisti antincendio (ex 818), addetti ai lavori quali installatori, D.L., ecc.

Per maggiori informazioni contattare:

Sergio Buriano
Product Manager
Tel. diretto +39.011.95.90.203
Fax Commerciale +39.011.95.90.200
e-mail: s.buriano@sati.it
sito internet: www.sati.it

Sati Italia S.p.A.
Via Ferrero, 10
10098 – Rivoli Cascine Vica (TO)
tel. +39.011.95.90.111

LA PROLA PROTEZIONE PASSIVA ALL’INCENDIOTEZIONE PASSIVA ALL’INCENDIO

Comments are closed.